CONTATTACI   • SPAZIO D'ARTE MAGOPOVERO   • PROSSIMI APPUNTAMENTI  
www.casadeglialfieri.it Casa degli Alfieri
Universi sensibili di Antonio Catalano
Armadi Sensibili  
Le Lucciole batticuore  
Popoli  
Padiglioni delle meraviglie  
Sagra del meraviglioso mondo di Odisseo  
La bibbia dei semplici  
Io sono patrimonio dell'umanità  
Le cappelle dei meravigliati  
Altre opere  
Il viaggio degli universi  
La casa sensibile  
Spettacoli  
 
Serenate per il nuovo mondo  
I meravigliati  
Le storie dei meravigliati  
La biblioteca di Cotrone  
Tuttestorie  
Tic tac tic tac  
Quattro passi. Piccole passeggiate per sgranchirsi l'anima  
Boh!  
 
La giostra del tempo  
Cantico dei semi  
Carnevale  
La giostra delle meraviglie  
Le valigie dei fili invisibili  
Mondi Fragili  
Concerto fragile  
Idee sussurrate  
Casa degli alfieri  

La biblioteca di Cotrone
incontro/azione teatrale di e con Antonio Catalano

Da un “armadio sensibile” nasce "La biblioteca di Cotrone" (o "Libricconi"), scaffalatura/mondo di libri fantastici, “presi a prestito” dalla Villa della Scalogna di Pirandello e letti in diretta da Catalano a spettatori di ogni età.
I racconti più strani escono dai libri più incredibili.
Libri fai-da-te, di pietra, di pane, di foglie, di vento, contenenti storie surreali, foniche o gestuali.
Spesso sono storie sonore primitive, fatte di balbettii, sussurri, vagiti, grammelot.


Cotrone’s Library
performance by and with Antonio Catalano

From one of the ‘Sensitive Wardrobes’, the ‘Crotone’s Library’ is born, shelves/world of fantastic books, ‘borrowed’ from Villa della Scalogna by Pirandello and read at first hand by Catalano to spectators from all age groups.
The strangest stories come out of the most incredible books.
Do-it-yourself books made out of bread, leaves, wind, containing surreal, phonic stories, alive with gesture.
Often they are primitive stories with sounds made from stutterings, whispers, whimpers, “grammelot”.


Clicca sull'immagine per ingrandirla / Select the image to enlarge it









credits diritti riservati © Antonio Catalano